PICCOLA DOTTRINA

Specchio di Facebook.


IL TEMPO ATTUALE.

1. Dio: da lui viene ogni cosa.

2. Da Dio deriva la vita, da Dio deriva ogni bene.

3. La sua bilancia è esatta, il suo peso preciso.

4. Molti pensano che l'attuale benessere abbia origine dalla scienza, dall'economia, dalla democrazia.

5. In realtà è Dio che lo ha dispensato, nè l'attuale benessere sarebbe potuto giungere senza il suo consenso.

6. Dio dispensa benevolenza e premi a chi percorre le sue vie.

7. Dio ha prescritto all'uomo l'equità e la fratellanza e l'uomo ha compiuto due importanti passi in questa direzione nel secolo scorso;

8. la fine della schiavitù e la dichiarazione dei diritti dell'uomo.

9. In questi passi Dio ha riconosciuto la bontà dell'uomo da Lui creato e l'osservanza dei suoi dettami.

10. Così, per premio, l'attuale benessere è stato dispensato.

11.Scienza, economia, democrazia, sono solo mezzi,

12. la retta via è l'origine.

13. Sennonchè l'uomo ha già corrotto i suoi passi, ingrato verso Dio e i suoi benefici.

14. Alla schiavitù legale è subentrata una schiavitù di fatto: uomini e bambini in tutto il mondo sono costretti al lavoro prolungato, senza avere libertà reali, senza avere nulla o quasi.

15. La dichiarazione dei diritti umani è valicata dagli stessi stati che l'hanno promossa, è usata come scusa per perpetrare misfatti contrari alla stessa dichiarazione dei diritti umani, come hanno fatto ripetutamente gli Stati Uniti e i loro alleati.

16. Ancor più grave: l'uomo sta smarrendo la fede, ingrato verso Dio e i suoi benefici.

17. Teorie indimostrabili sono assunte a verità inconfutabili e le verità trasmesseci per secoli e millenni sono trattate da menzogna.

18. L'uomo si è autoeletto fautore di ogni bene verso sè stesso, ignorando Dio e la realtà della vita eterna.

19. L'uomo si è autoeletto nobile e superiore, abbandonandosi nel contempo ad ogni viltà e nefandezza, dietro una maschera di giustizia.

20. Così alla benevolenza, Dio fa già subentrare la punizione.

21. L'abbattimento delle torri gemelle, Katrina, lo tzunami del 2004, il terremoto di Haiti, la crisi economica, come il terremoto dell'Aquila: ecco giunge il flagello di Dio.

22. Neppure dai paesi in via di sviluppo vengono spinte incoraggianti:

23. India, Cina, altri si sono lanciati nel consumismo e nel materialismo, dimenticando antiche saggezze e verità.

24. Così si sono imbattute nello tzunami del 2004, nei vari terremoti in Cina, in Turchia, altrove, nell'avvilimento della società, in altri tipi di sciagure.

25. Come sulla porta del consumismo e del materialismo furono colpite nazioni prima di loro: le epidemie di colera di Londra, il terremoto di S.Francisco, il terremoto di Messina, le due guerre mondiali sono avvenimenti in questo senso.

26. Osservate dunque come Dio manifesta la sua volontà, quanti e quanto sono potenti i suoi segni.

27. Tornate alla fede, riconoscete l'antica sapienza.

28. Allontanatevi dalle teorie, tornate alla verità.

29. E' sulla fede che l'uomo ha basato lo sviluppo della sua società e della giustizia con cui si governa.

30. Senza la fede tutto crolla.

31. Dio non permetterà all'uomo di disconoscerlo totalmente, non permetterà all'uomo di brancolare nel buio dell'ignoranza;

32. piuttosto decreterà la fine dell'umanità.

33. Se verrà questo decreto, Dio punirà con esso l'uomo per la sua stoltaggine.

34. Se verrà questo decreto, sarà anche un atto di misericordia da parte di Dio verso l'uomo:

35. perchè con esso Dio non permetterà che nascano figli irrimediabilmente votati all'Inferno.

36. Considerate: senza la fede, quando vedrete chi si fa grande con abusi su abusi, per quale motivo non farete lo stesso?

37. Per i diritti acquisiti, rispondono alcuni, per la società, rispondono altri, per le persone, rispondono terzi.

38. E quando i vostri diritti vengono calpestati, quando comprenderete la profonda corruzione della società, quando le persone vi tradiscono, quale motivo  vi tratterrà dalla strada dell'abuso?

39. Senza la fede vale il motto: l'uomo è lupo fra i lupi.

40. Ma voi non siate lupi fra i lupi,

41. siate uomini fra gli uomini.

42. La strada verso il male e la distruzione è aperta,

43. però è aperta anche la strada verso il bene e la vita:

44. su quest'ultima troverete Dio,

45. su quest'ultima troverete una mercede ininterrotta in Paradiso.

46. Guardate dove si dirigono i vostri passi,

47. non siate ciechi verso voi stessi, verso il futuro, verso Dio.

Home page gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!